TO: info@sergiostaino.it, cuperlo_g@camera.it, segreteria@unita.it, lettere@ilfattoquotidiano.it, info@rosselli.org

CC: matteo@governo.it, segretario@partitodemocratico.it

Firenze, 19.9.15

Arriva l’autunno e se non si fosse ancora capito chi è l’assassino del ‘thriller’ estivo che ha visto protagonisti Staino, Cuperlo, ‘l’Unità’ e ‘Il Fatto Quotidiano’, forse è utile ricordare che il 29.8.13 alla Festa Democratica di Firenze al termine della presentazione del libro ‘La buona politica’ di Valdo Spini ( http://circolorosselli.it/20150924_Buona_Politica.pdf ), Staino ha detto che “Questo congresso lo vincerà Renzi, al che io me ne andrò. Questo esperimento di unire la tradizione laica e cattolica è fallito” ( http://www.civitasdemocratica.it/2013/09/20/perche-no/#Staino ).

Supefluo aggiungere che dopo quell’affermazione il vignettista fiorentino non si sforzò di illuminare la platea dei presenti in quale paese se ne sarebbe voluto andare.

Ma invece di preoccuparsi se quest’ultimo sia di dx, sx, pro-B., oppure anti-B., non sarebbe meglio risolvere il seguente rebus: uomo, ominicchio, o quaraquaqua?

Cordialmente
Giovanni Amaducci
(CivitasDemocratica.it)

Pensierino Satirico: ma cosa aspetta questo Governo Non Eletto ad istituire il Joke Act? Mille euro se la vignetta fa ridere, un buono pasto alla Festa dell’Unità se invece fa piangere. Così non si potrà più dire che con la satira (o la propaganda) non si mangia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation