(agcm.it)

(agcm.it)

ALL’AUTORITA’

GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

(Raccomandata n° 200110702767)

P.C.

Il Sole 24 Ore (letterealsole@ilsole24ore.com)

Alessandro Sallusti (redazione@liberoquotidiano.it)

Rizzoli Libri (info@rizzolilibri.it)

Il Sottoscritto, Giovanni AMADUCCI, nato a Boston(USA) il 1.3.64 e residente a Firenze in XXX, espone quanto segue:

1) Su ‘Il Sole 24 Ore‘ del 29.8.21 a firma di Alessandro Galimberti viene fatta una disanima di quello che è successo in magistratura con il caso Palamara, il quale ha “aperto il libro dei ricordi nel libro intervista di Alessandro Sallusti sul Sistema”. Nel medesimo articolo vengono descritte anche le dinamiche che hanno portato nel 2017 a superare “il candidato Giovanni Salvi… come procuratore generale” della Cassazione (allegato 1).

2) Circa due settimane prima dell’uscita de ‘Il Sistema’ (Ed. Rizzoli), il 7.1.21 il Sottoscritto aveva depositato documentazione presso il Tribunale di Firenze ed altresì spedita per raccomandata al Procuratore Generale della Cassazione ( http://www.civitasdemocratica.it/2021/01/07/al-procuratore-generale-della-cassazione-3/ ), in cui non solo venivano allegati alcuni messaggi via WhatsApp tra la Presidente Rizzo e Palamara, ma anche aggiunti alcuni elementi rispetto ad un precedente deposito in Cassazione, avvenuto il 10.12.19 ( http://www.civitasdemocratica.it/2019/12/10/al-procuratore-generale-della-cassazione/ ), riguardo alla ricostruzione che aveva portato alla non elezione nel 2017 del Dott. Salvi. Tutto ciò fatto a totale insaputa dell’uscita del libro in questione, avvenuta successivamente il 26.1.21.

3) Non è questa la sede per chiedere a Codesta Autorità se la versione fornita nel sopracitato libro inerente la non elezione del Dott. Salvi sia più attinente alla realtà rispetto a quella fornita dal Sottoscritto, tuttavia nel libro intervista a pag. 39 si legge che “la magistratura segue le stesse logiche della politica, a volte addirittura le anticipa. Solo con Berlusconi non è avvenuto”; mentre nell’allegato 8 della documentazione depositata al tribunale fiorentino viene descritta in maniera circostanziata la dinamica dell’elezione a capo della Procura di Firenze di Antonino Guttadauro nel 1997, questa tratta da un articolo de ‘Il Tirreno‘ del 18.9.97: “Eletto dal Csm alla prima tornata… con 18 voti a favore… Guttadauro… ha ricevuto il consenso della corrente di Unicost (i più numerosi) di Magistratura indipendente (alla quale il magistrato è iscritto) e dei laici (Forza Italia, Alleanza nazionale e probabilmente anche la Lega)… Guttadauro – come ha lui stesso puntualizzato – assume un’eredità onerosa: quella di una procura nella quale si stanno svolgendo indagini delicatissime – l’indagine sui mandanti delle stragi del 1993 è la prima” (allegato 2). Si puntualizza inoltre che il suddetto libro, essendo stato in testa alle vendite per settimane, sul supplemento domenicale del ‘Sole’ è sempre stato inserito nella TOP10 alla categoria “SAGGISTICA”, e non fantapolitica (o propaganda). Proprio per questo va evidenziato che queste dinamiche corporative in magistratura erano già state denunciate molti anni addietro da precedenti saggi, come ad esempio ‘Magistrati – L’ultracasta‘ di Stefano Livadiotti del 2009, dove proprio Palamara veniva già citato (pag. 124) come uno che, parole dell’ex Presidente della Repubblica Cossiga, “decide tutto e dà direttive anche al Csm”.

Tutto ciò premesso,

essendo Codesta Autorità preposta ad “accertare e bloccare, di propria iniziativa o su segnalazione dei soggetti interessati, le pratiche commerciali scorrette e le pubblicità ingannevoli e comparative illecite ”, fatte le opportune verifiche in base al materiale fornito che ad oggi non ha avuto alcuna smentita né dal Tribunale di Firenze né dalla Procura Generale della Cassazione, si chiede che venga posta opportuna correzione da parte dell’editore e/o autore del libro in oggetto nel passaggio sopra indicato (“Solo con Berlusconi non è avvenuto”).

Documenti allegati:

1) Estratto dall’articolo de ‘Il Sole 24 Ore‘ del 29.8.21; 2) Copia cartacea del deposito presso Tribunale di Firenze del 7.1.21 e relativo articolo ‘Il Tirreno‘ del 18.9.97 ( https://ricerca.gelocal.it/iltirreno/archivio/iltirreno/1997/09/18/L1101.html );

Firenze, 11.1.22

Giovanni AMADUCCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation